22 Ottobre 2019
[]

percorso: Home

Come funzionano gli Oral Device

Gli Oral Device prevengono il russamento e l’apnea ostruttiva agendo direttamente sul meccanismo che li produce: spingono la mandibola in avanti durante la notte. Questo spostamento trascina avanti anche la lingua, l’epiglottide e il velo del palato (l’ugola) mantenendo i tessuti molli in tensione e quindi aperte le vie aeree.
Ogni apparecchio è fatto su misura per il paziente, per cui vanno prese le impronte delle due arcate dentarie e un morso di costruzione. In pratica l´operatore deve fornire al laboratorio la posizione esatta in cui va avanzata la mandibola all’inizio della cura. In seguito il terapeuta potrà valutare se aumentare l´avanzamento mandibolare in base a differenti parametri:
Russamento (scomparso, accettabile…).
Comfort del paziente
Studio del sonno: il monitoraggio va ripetuto quando si ritenga che l’avanzamento sia sufficiente. Senza questa avvertenza il rischio è quello di curare il russamento senza correggere del tutto l’apnea del sonno.
Tutti gli apparecchi di ultima generazione consentono di regolare in modo molto fine la misura dell’avanzamento, e quindi di trovare la posizione migliore e più adatta ad ogni paziente.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]